PADOVA - la Camera di Commercio avvia la cancellazione delle PEC anomale.

PecRisulta che 2.700 aziende padovane abbiano in visura un indirizzo pec non valido perché errato o scaduto,  oppure non univoco (cioè attribuito a più soggetti).

Per tale motivo la Camera di Commercio ha avviato il procedimento di cancellazione degli indirizzi PEC con anomalie. Entro 45 giorni dalla pubblicazione dell'avvio di tale procedimento, è possibile sanare la situazione. Trascorso tale periodo senza che sia avvenuta la regolarizzazione, gli indirizzi PEC anomali verranno cancellati dalle visure e saranno applicabili le sanzioni amministrative previste dagli articoli 2194 e 2630 del Codice Civile.

Siete invitati a verificare se la vostra azienda è presente negli elenchi delle PEC anomale che potete consultare a questo indirizzo