L'impatto del Coronavirus Covid-19 sui bilanci al 31.12.2019

L'insorgere dell'emergenza epidemica da Covid-19 costituisce fatto di rilievo avvenuto dopo la chiusura dell'esercizio al 31.12.2019. Tale fatto di rilievo, pur non impattando sui valori del bilancio, obbliga gli amministratori a dare un'adeguata informativa nella nota integrativa e nella relazione sulla gestione al bilancio al 31.12.2019.

Al fine di redigere la nota integrativa e la relazione sulla gestione al bilancio al 31.12.2019, gli amministratori dovranno svolgere la seguente analisi riguardante la situazione creatasi a seguito dell’emergenza Coronavirus Covid-19.
 
1) impatto della riduzione dei ricavi e misure per il contenimento dei costi
Che iniziative hanno posto in essere gli amministratori riguardo questo ambito?
Che prospettive ci sono riguardo la ripresa ordinaria dell’attività?

 
2) valutazione prospettica sulla liquidità
Tenendo conto anche delle misure di aiuto a seguito degli interventi del Governo - moratoria mutui, nuovi finanziamenti, differimento versamenti – in che situazione si troverà la vostra società con riferimento alla capacità e alla sostenibilità di rimborso dell’indebitamento?

 
3) ripristino/conservazione dell’equilibrio finanziario
 Serve una descrizione degli interventi finalizzati a tale scopo.
 
4) misure adottate dalla società per il contenimento del contagio
 E’stato fatto ricorso al lavoro agile, all’utilizzo dei previsti dispositivi di protezione individuale, alla riorganizzazione del lavoro finalizzata a introdurre le distanze interpersonali di sicurezza, all’attivazione della Cassa integrazione guadagni?  
Serve una descrizione degli interventi adottati.
 
5) E’ possibile scrivere quanto segue nella nota integrativa del bilancio al 31.12.2019?
 “La società si mantiene in continuità operativa. Non versa perciò nella precaria situazione che renderebbe necessario il ricorso all’articolo 7 del DL 23 dell’8.4.2020 riguardante la sospensione del presupposto della continuità aziendale per poter proseguire con le normali valutazioni in questo bilancio e nel prossimo.”